Biden come Trump: no agli F-35 e sanzioni alla Turchia

Biden come Trump: no agli F-35 e sanzioni alla Turchia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Da Trump a Biden non cambia la posizione degli Stati Uniti verso la Turchia. Riguardo l’acquisto da parte di Ankara dei sistemi di difesa antimissile S-400 prodotti dalla Russia l’amministrazione Trump aveva optato per la mano dura contro la Turchia escludendo il paese dal programma F-35 e imponendo sanzioni. Il democratico Joe Biden non pare intenzionato a cambiare strada, secondo quanto riportato da Wio News.

"La nostra posizione non è cambiata", ha detto ai giornalisti il ??portavoce del Pentagono John Kirby. "Esortiamo la Turchia a non mantenere il sistema S-400". 

La Turchia - ricorda l’agenzia Mehr - ha effettuato l'acquisto dalla Russia dopo il fallimento dei colloqui con gli Stati Uniti per l'acquisto dei sistemi Patriot statunitensi. Così nel 2019 ha acquisito i moderni sistemi di difesa prodotti dalla Russia. 

Ankara nonostante le forti pressioni statunitensi ha deciso di andare avanti con l’acquisto dei sistemi S-400 e di metterli in funzione. Secondo gli USA tali sistemi sarebbero incompatibili con le apparecchiature NATO e metterebbero a rischio i più moderno armamenti come gli F-35. 

Per rappresaglia, Washington ha vietato tutte le licenze di esportazione degli Stati Uniti e i crediti di prestito per l'agenzia di approvvigionamento militare della Turchia.

"La Turchia è un alleato di lunga data e apprezzato della NATO, ma la loro decisione di acquistare l'S-400 non è coerente con gli impegni della Turchia come alleato degli Stati Uniti e della NATO", ha aggiunto Kirby in conferenza stampa.

"La Turchia ha avuto molteplici opportunità nell'ultimo decennio di acquistare il sistema di difesa Patriot dagli Stati Uniti e invece ha scelto di acquistare l'S-400, che fornisce entrate, accesso e influenza alla Russia", ha osservato il portavoce.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan aveva espresso speranza a gennaio sul fatto che il paese potesse essere riammesso nel programma di sviluppo dei caccia F-35. Ma i contatti tra la Turchia e l'amministrazione di Joe Biden sono stati minimi.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti