/ Damasco: L'invio degli S-300 in Siria č un messaggio della Russia...

Damasco: L'invio degli S-300 in Siria č un messaggio della Russia a Israele

 

Il sistema di difesa aerea di trasporto S-300 alla Siria č un messaggio per il regime israeliano da parte della Russia secondo il ministro degli esteri siriano Walid al-Moallem.


"La decisione di ricorrere al sistema di difesa aerea S-300 nel territorio siriano è un messaggio da Mosca a regime sionista", ha dichiarato il ministro degli esteri siriano Walid Al-Moalem in dichiarazioni alla agenzia di stampa iraniana Irna, dopo l'incontro con il suo omologo persiano , Mohamad Yavad Zarif, a margine della 73a sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite (UNGA) a New York.
 
Israele si oppone alla fornitura di S-300 in Siria. In realtà, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha definito la consegna "irresponsabile" di tali batterie in Siria.
 
Il ministro degli Esteri siriano ha sottolineato la responsabilità che pesa su Israele per la morte di 15 militari russi a bordo l'aereo militare Ilyushin Il-20, che è stato abbattuto in territorio siriano in un momento in cui quattro caccia israeliani F-16 hanno lanciato attacchi missilistici contro Latakia.
 
Una settimana dopo l'abbattimento di aereo russo, il Ministero della Difesa russo ha annunciato la decisione di fornire gli S-300 alla Siria, quasi cinque anni dopo l'interruzione di fornitura su richiesta del regime israeliano.

 
Venerdì scorso, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha confermato che Mosca ha iniziato a fornire il sistema anti-aereo S-300 alla Siria.
 
A questo proposito, Al-Moalem ha riferito all'IRNA che questa fornitura avrà un "ruolo importante" nella difesa della Siria "di fronte alle aggressioni di Israele".
 
Pertanto, ha assicurato il capo della diplomazia siriana, la misura russa "contribuirà notevolmente alla stabilità e alla sicurezza della regione" dell'Asia occidentale.
 
Ad aprile, un ex direttore dell'intelligence militare israeliana ha rivelato che Israele intendeva bombardare i sistemi missilistici antiaerei se la Russia li avesse consegnati a Damasco.
 
Fonte: IRNA - FOTO AFP
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa