/ Fulvio Scaglione - "Elezioni, è stato Putin e i suoi hacker?"

Fulvio Scaglione - "Elezioni, è stato Putin e i suoi hacker?"

 


di Fulvio Scaglione*



ELEZIONI, HA VINTO PUTIN - Pare dunque che un elettore italiano su due (o giù di lì) abbia votato M5S o Lega. Il che, a dar retta alla stampa perbene, significherebbe che Vladimir Putin e i suoi onnipotenti hacker hanno trionfato.

Non c'era il Cremlino, infatti, dietro i partiti anti-sistema che ora sono diventati sistema? Sommessamente, però, butto lì un'altra ipotesi. Cari colleghi, forse converrebbe smetterla con la storia che Putin decide tutto, dalla Brexit all'elezione di Trump alla fuga della Catalogna. Per una ragione semplice: l'ombra di Putin non spaventa la gente. Al contrario: giusto o sbagliato che sia, forse la rassicura. Così, giusto per fare due chiacchiere.





*Post Facebook del 5 marzo. Pubblichiamo su gentile concessione dell'Autore
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa