Gaza. Si aggrava bilancio dell'attacco di Israele. 21 palestinesi uccisi, 9 bambini

Gaza. Si aggrava bilancio dell'attacco di Israele. 21 palestinesi uccisi, 9 bambini

Foto Pagina Facebook Agenzia Wafa

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Si aggrava il bilancio delle vittime dell'attacco israeliano a Gaza. Sono 21 i civili, tra cui 9 bambini, uccisi questa sera, lunedì, in un raid israeliano a Beit Hanoun, a nord della Striscia di Gaza.

Fonti locali, citate dall'agenzia Wafa, hanno riferito che l'aereo dell'occupazione israeliana ha bombardato con due raid a est di Beit Hanoun e ha continuato a prendere di mira i palestinesi nella Striscia di Gaza, che ha portato alla morte di 21 civili, inclusi 9 bambini, oltre a ferire più di 70 civili, 4 dei feriti gravemente, trasferiti in due ospedali

Il corrispondente di WAFA ha aggiunto che violenti incursioni degli aerei da guerra israeliani hanno preso di mira case e proprietà civili in diverse aree della Striscia di Gaza, durante le quali sono state lanciate dozzine di razzi e missili.

Ha confermato che i raid hanno preso di mira un gruppo di cittadini, un veicolo, una moto e due case a Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza, oltre a un attacco missilistico israeliano in un cortile dietro la Moschea Al-Omari nella città di Jabalia nel nord della Striscia di Gaza, e una granata è caduta su una casa della famiglia Abdul Nabi nella zona di Al-Jarn .

I nomi dei martiri di Jabalia: Saber Ibrahim Suleiman, Zakaria Ziyad Alloush, Muhammad Mahmoud Ubaid, Nabil al-Nu`man Dardona, Muhammad Saber Suleiman, Raed al-Abed Zaki Abu Warda, Ismat Shaaban al-Zain, Musa Khalil al-Zain e Bashir Muhammad Alloush.

Quanto ai martiri di Beit Hanoun, sono: Muhammad Abdullah Zidan Fayyad, Ibrahim Youssef Atallah Al-Masry, Muhammad Ali Muhammad Naseer, Ahmed Muhammad Atallah Al-Masry, Marwan Youssef Atallah Al-Masry, Rahaf Muhammad Atallah Al-Masry, Ibrahim Youssef Atallah Al-Masry e Yazan Sultan Atallah Al-Masry.

Uno stato di rabbia e tumulto prevale in varie zone della Striscia di Gaza, alla luce della continua aggressione israeliana e dei suoi crimini contro i civili disarmati.

Le autorità di occupazione israeliane hanno chiuso il valico di Kerem Shalom, l'unico attraversamento commerciale di Gaza, nel sud-est della Striscia, alla circolazione di camion, merci e rifornimenti fino a nuovo avviso, con deboli pretesti.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni? di Paolo Desogus Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni?

Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni?

Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice di Giorgio Cremaschi Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice

Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice

Mascherine all'aperto. Nel Cts c'è chi sfida ancora l'ovvietà di Francesco Santoianni Mascherine all'aperto. Nel Cts c'è chi sfida ancora l'ovvietà

Mascherine all'aperto. Nel Cts c'è chi sfida ancora l'ovvietà

Per chi si era illuso per il vertice di Ginevra di Marinella Mondaini Per chi si era illuso per il vertice di Ginevra

Per chi si era illuso per il vertice di Ginevra

L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie... di Giuseppe Masala L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie...

L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie...

Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition  di  Leo Essen Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition 

Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition 

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti