Il caccia Su-57 della Russia "abbatterebbe facilmente" l'F-35 statunitense

Il caccia Su-57 della Russia "abbatterebbe facilmente" l'F-35 statunitense

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Dalla Russia giunge una nuova notizia che di certo non sarà accolta con favore dagli Stati Uniti. Notizia che ridimensiona, oggettivamente, il caccia stealth di quinta generazione F-35. Fiore all’occhiello dell’aviazione militare statunitense.

"Il Sukhoi Su-57 abbatterebbe (un caccia F-35] facilmente, se si affrontassero uno contro uno. L'F-35 non può manovrare, è semplicemente incapace. Ma ha potenza elettronica”, ha affermato il rinomato pilota collaudatore Magomed Tolboyev, come riporta l’agenzia TASS. 

Il pilota ha poi aggiunto che l’elettronica può essere interrotta dai flare solari, “questo è il motivo per cui mi oppongo a tutto ciò che è elettronico”. 

Tolboyev ha definito il caccia Su-57 un "aereo brillante", ma al contempo ha sottolineato che i tempi dei combattimenti uno contro uno sono finiti da tempo.

"Oggi non combatti più uno contro uno. Tutto dipende dal tuo supporto. Oggi c'è la guerra elettronica”, ha affermato il pilota evidenziando l’evoluzione delle battaglie aeree rispetto al passato. 

Il 20 gennaio, il maggiore generale in pensione Tolboyev ha compiuto 70 anni. È un pilota collaudatore rinomato in Russia ed è stato insignito del titolo di Eroe della Russia. Durante il suo servizio, ha pilotato oltre 50 tipi e modifiche di aerei, tra cui MiG-29, MiG-31, Su-24 e Su-27. A metà degli anni '80, Tolboyev ha partecipato al programma spaziale Energia-Buran e ha seguito un corso di formazione completo per voli spaziali con equipaggio su veicoli spaziali multiuso.

Su-57 e F-35

Il caccia di quinta generazione Su-57 è progettato per distruggere tutti i tipi di bersagli aerei, terrestri e navali. L'aereo è dotato di crociera supersonica, vano armi interno, rivestimento radio-assorbente e un nuovissimo complesso avionico.

L'F-35 è un caccia da combattimento multiruolo, progettato su principi di bassa visibilità radio (tecnologia stealth). È stato sviluppato dagli Stati Uniti e da altri otto paesi: Australia, Regno Unito, Danimarca, Italia, Canada, Paesi Bassi, Norvegia e Turchia. Tuttavia, lo scorso anno Washington ha escluso Ankara dal programma come rappresaglia per l'acquisto di sistemi di difesa missilistica S-400 di produzione russa.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni di Thomas Fazi Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta di Antonio Di Siena Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

La rabbia sociale non è fascismo di Michelangelo Severgnini La rabbia sociale non è fascismo

La rabbia sociale non è fascismo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti