/ Il Partito Comunista Cinese supera i 90 milioni di membri, un ter...

Il Partito Comunista Cinese supera i 90 milioni di membri, un terzo appartengono alla generazione degli anni '80 - '90

 


di Yang Sheng e Cao Siqi - Global Times
 

Il numero dei membri del Partito Comunista Cinese (PCC) ha superato di poco i 90 milioni di persone, un terzo delle quali nate negli anni '80 e '90, ha annunciato nella giornata di domenica un dipartimento del Partito, il giorno precedente al 98° anniversario dell'istituzione del PCC.

 

Gli esperti dicono che il Partito ha ottimizzato la sua struttura e innalzato la qualità dei membri, mentre i più giovani sostengono la dirigenza del Partito con un alto grado di approvazione.

 

Alla fine del 2018, il PCC contava 90,59 milioni di membri, 1,03 milioni in più rispetto al 2017. Sono state istituite circa 4,61 milioni di organizzazioni di partito a livello di base, con un aumento dello 0,8 per cento rispetto al 2017, afferma in un comunicato il dipartimento organizzativo del Comitato Centrale del PCC.

 

Quando il PCC fu fondato nel 1921, contava solo 50 membri.

 

Nel 1949, anno della fondazione della Repubblica Popolare Cinese, l'adesione al PCC aveva raggiunto i 4,48 milioni, secondo l'agenzia di stampa Xinhua.

 

Dei 90 milioni di membri del Partito, oltre l'80% si è unito al PCC dopo la terza sessione plenaria dell'11° Comitato Centrale nel 1978, oltre un terzo di tutti i membri sono nati negli anni '80 e '90 e quasi la metà dei membri possiede un'educazione universitaria.

 

Osservatori politici hanno affermato che i giovani che aderiranno al Partito miglioreranno notevolmente la capacità di innovazione del PCC, e la leadership del Partito nel paese sarà più al passo con i tempi.

 

Song Luzheng, ricercatore presso il China Institute of Fudan University, ha dichiarato al Global Times di domenica che con un terzo dei membri del Partito sotto i 40 anni, il PCC ha abbastanza "sangue nuovo" per mantenere la sua energia e trovare successori qualificati.

 

Il movimento giovanile del Partito dimostra anche che la capacità del PCC di attrarre e unire i giovani è stata mantenuta con successo, e la costruzione del Partito è efficace e fruttuosa, “può garantire al Partito di essere al passo con i tempi", ha detto Song.

 

Negli ultimi anni, un numero crescente di studenti universitari ha chiesto di aderire al Partito.

 

Un sondaggio condotto su oltre 8.000 studenti universitari a Pechino, promosso dal comitato comunista cinese della gioventù della Cina nel 2015, ha mostrato che quasi il 60% desidera aderire al PCC.

 

Lin Lei, ex capo del dipartimento studentesco del Partito con il Beijing Institute of Technology, ha dichiarato di essere diventata membro del PCC perché era un modo per realizzare la sua autostima e quasi la metà dei suoi compagni di classe ha fatto domanda per l'appartenenza al partito.

 

Secondo Xinhua, dal 18° Congresso Nazionale PCC nel 2012, circa 3,9 milioni di persone fanno domanda per l'adesione al Partito ogni anno.

 

 

Per mantenere la sua natura avanzata e la purezza, il PCC ha adeguato la quantità complessiva e reclutato circa 2 milioni di nuovi membri ogni anno prestando attenzione a promuovere le loro qualità.

 

Organizzazioni del Partito PCC sono state istituite in 230.000 organi governativi, 1.585 milioni di imprese non pubbliche e 265.000 organizzazioni sociali.

 

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa