Il presidente di Confindustria Bonomi contro il reddito di cittadinanza. Per i padroni "il profitto prima delle persone"

Il presidente di Confindustria Bonomi contro il reddito di cittadinanza. Per i padroni "il profitto prima delle persone"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Danilo Della Valle

Il neo presidente di Confindustria Bonomi ancora una volta non perde occasione per attaccare il reddito di cittadinanza e le proposte di sostegno del Movimento alle fasce più deboli della popolazione, come il reddito di emergenza. Inoltre si schiera contro la proposta di abbassare l'orario di lavoro a parità di salario.



Insomma, conferma il motto "il profitto prima delle persone".

Confindustria dimostra ancora una volta la propria volontà di dettare un'agenda politica liberista, come del resto abbiamo visto fare in Lombardia dove, con la complicità della Lega e del Pd, lanciava spot rassicuranti come "Bergamo is running" e faceva pressioni affinchè non si chiudesse l'apparato produttivo lombardo mentre la gente continuava ad ammalarsi ed il virus a diffondersi in maniera esponenziale. E abbiamo visto com'è finita poi...

Al contrario di Confindustria io credo che invece le misure di sostegno vadano ampliate e vadano assolutamente colmati i ritardi accumulatisi per le casse integrazioni.
Per quanto riguarda le attività è giusto che lo Stato tuteli soprattutto i piccoli imprenditori, di cui Confindustria farebbe volentieri a meno per concentrarsi sui grandi che già troppo spesso hanno socializzato le perdite e privatizzato i profitti.

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti