/ "Indignati per le espulsioni dei migranti ordinate da Trump? Tran...

"Indignati per le espulsioni dei migranti ordinate da Trump? Tranquilli, deve ancora da battere il record di Obama"

 

La minaccia di incursioni a livello nazionale contro gli immigrati ha fatto arrabbiare molti americani con l'amministrazione di Donald Trump. Nonostante tutto, il suo predecessore ha un record sulle espulsioni, secondo l'artista e attivista, Lee Camp.


Gli oppositori del modo in cui l'attuale amministrazione si occupa dell'immigrazione clandestina sono stati sconvolti dalla notizia che l'agenzia federale ICE stava pianificando raid contro migliaia di famiglie di immigrati in tutto il paese. L'indignazione non dovrebbe trascurare il fatto che immigrati privi di documenti siano già stati espulsi a centinaia di migliaia prima che Trump entrasse in carica, ha spiegato l'attivista e artista Lee Camp su Redacted Tonight.

 
"Se questa cosa ti ha reso furioso solo con Donald Trump, dotresti voler ricordare che Trump non sta ancora deportando tanti immigranti come Obama".
 
Secondo Axios, l'amministrazione Trump ha deportato 282.242 quest'anno fiscale a partire da giugno. Il massimo storico di Obama risale all'anno fiscale 2012, quando 409.849 persone furono espulse.

 
"Questo non significa che Trump non stia cercando di superare il record di Obama. Ma non fingiamo che queste politiche razziste, xenofobe si applicano solo ai repubblicani. Non preoccuparti, c'è spazio per entrambe le parti per esserlo."
 
 

 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa