/ Intervista-documentario a Putin: "che garanzie abbiamo che gli Us...

Intervista-documentario a Putin: "che garanzie abbiamo che gli Usa non utilizzino nuovamente la bomba atomica?"

 

"Noi non abbiamo mai usato armi nucleari, al contrario degli Stati Uniti che l'hanno usata contro il Giappone"


"Voglio dire e voglio che si sappia all'estero che i nostri piani d'uso delle armi nucleari - anche se spero che non accadrà mai - e quindi parlo dei piani teorici di utilizzo sarebbero conseguenti ad una risposta di attacco missilistico in corso". Lo ha dichiarato Putin in una intervista rilasciata al giornalista russo Vladimir Solovyov per il documentario "Miroporiádok 2018". Ne riporta alcuni stralci oggi RT.





Il presidente russo ha poi articolato meglio la sua affermazione. "Ciò significa che la decisione sull'uso delle armi nucleari può essere presa solo nel caso in cui il nostro sistema di avviso di un attacco missilistico in corso non solo registri il lancio di missili, ma dia anche una previsione accurata e traiettorie di volo. Nello specifico parliamo di una imminente caduta di testate sul territorio russo ", ha aggiunto il presidente. "Cioè, se qualcuno prende la decisione di distruggere la Russia, abbiamo il legittimo diritto di rispondere".


Putin nel corso dell'intervista ha poi ricordato che la bomba nucleare non è apparsa per la prima volta in Russia, ma negli Stati Uniti: "Noi non abbiamo mai usato armi nucleari, al contrario degli Stati Uniti che l'hanno usata contro il Giappone". In questo senso, Putin ha sottolineato che in molti libri di testo giapponesi omettono questo particolare e si dice che la bomba sia stata lanciata "dagli alleati". "Ma quali alleati? L'Unione Sovietica era un alleato degli Stati Uniti, ma nessuno ci ha nemmeno informato del lancio", ha detto il presidente. "Che garanzia abbiamo che questo non accada di nuovo?", conclude Putin nell'intervista.




 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa