Irish Times, ecco come l'Olanda si frega le tasse anche da sola!

Irish Times, ecco come l'Olanda si frega le tasse anche da sola!

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Giuseppe Masala
 

Una storia emblematica dall'Irish Times. Era il 30 aprile 2019 e il giornalista irlandese Mark Paul scriveva: 



Le ferrovie dello stato olandesi compravano i treni attraverso una loro società irlandese e poi li noleggiavano da questa società.



Ciò permetteva di pagare meno tasse in Olanda.

Il problema è che le Ferrovie olandesi sono una società controllata al 100% dallo stato olandese e dunque in sostanza eludevano le tasse a se stessi.

E' una questione di mentalità, la logica è quella di giocare a trovare il pertugio nella legge o nel trattato per fregare l'interlocutore, anche se l'interlocutore è l'alter ego di se stesso.

Che cosa vuoi discutere con questi? Ragionano così.


--------------------------------------------------------------------

 

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani di Giorgio Cremaschi Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Ti do un bonus... se non ti ammali! di Savino Balzano Ti do un bonus... se non ti ammali!

Ti do un bonus... se non ti ammali!

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel di Roberto Cursi Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti