Siria e dintorni/La popolazione del Golan ribadisce il rifiuto del piano dell'occu...

La popolazione del Golan ribadisce il rifiuto del piano dell'occupante israeliano di costruire turbine eoliche sulla loro terra

 
Come ha riferito l'agenzia SANA, gli abitanti del Golan arabo siriano occupato hanno organizzato un sit-in per denunciare il piano dell'occupante israeliano di creare turbine eoliche sui loro terreni agricoli.

 
I partecipanti al sit-in, organizzato oggi vicino a Berket Ram nel Golan occupato, hanno affermato il loro rifiuto assoluto dei piani di orditi dall'occupante, incluso il piano sionista coloniale per la creazione di turbine eoliche sulle loro terre, con la confisca delle terre degli agricoltori e delle loro proprietà.
 
I partecipanti hanno assicurato che il piano fa parte delle pratiche e delle misure sioniste rivolte al Golan occupato e mirava a rubare più proprietà ai cittadini siriani.
 
Hanno anche insistito sul loro attaccamento al territorio e all'identità araba siriana, ribadendo che non rinunciano a nessun centimetro del suolo del territorio siriano e che lo difenderanno sempre qualunque siano i sacrifici.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa