La Repubblica di Donetsk denuncia attacco missilistico ucraino con il sistema HIMARS fornito dalla Nato. Colpito un asilo nido

La Repubblica di Donetsk denuncia attacco missilistico ucraino con il sistema HIMARS fornito dalla Nato. Colpito un asilo nido

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

L'esercito ucraino ha lanciato un attacco con il sistema missilistico di artiglieria ad alta mobilità (HIMARS) contro la città di Snézhnoye, situata nella parte posteriore della Repubblica popolare di Donetsk (DPR). Lo ha denunciato oggi il Centro congiunto Controllo e coordinamento del cessate il fuoco (SCKK) secondo quanto riportato da RT.

"Secondo i dati degli esperti militari del gruppo operativo SCKK, l'avversario, trovandosi nelle sue posizioni vicino alla città di Konstantinovka, ha lanciato missili dal sistema M142 HIMARS fornito dai paesi della NATO contro la città di Snézhnoye". L'agenzia ha pubblicato diverse foto che mostrano alcuni edifici danneggiati, tra cui un asilo nido.

Il portale ucraino Strana.ua ha riferito durante questa giornata di attacchi contro detta città e Torez. I media hanno dettagliato, citando rapporti non verificati, che i proiettili hanno colpito un magazzino di munizioni e una fabbrica.

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo di Gilberto Trombetta Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

Privatizzazioni e imprese di stato. Fact Checking completo

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti