La Russia annuncia di aver neutralizzato 74 strutture militari dell'Ucraina

La Russia annuncia di aver neutralizzato 74 strutture militari dell'Ucraina

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Difesa e Intelligence è anche su Telegram. Clicca qui per entrare nel canale e restare sempre aggiornato

 

Il rappresentante ufficiale del Ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov, ha dichiarato a Lenta.ru che a seguito degli attacchi delle forze armate russe, 74 infrastrutture militari di terra dell'Ucraina sono state neutralizzate, inclusi 11 aeroporti dell'aviazione, 3 posti di comando, una base militare, le forze navali dell'Ucraina, nonché 18 stazioni radar dei sistemi missilistici antiaerei S-300 e Buk-M1.

Nel corso dell'operazione sono stati abbattuti un elicottero d'attacco e quattro droni d'attacco "Bayraktar TB-2"

A seguito delle ostilità, 14 militari delle forze armate ucraine (AFU) si sono arresi. Questo è quanto comunicato dal Ministero della Difesa russo, secondo quello che riferisce l’agenziaTASS.

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha dato ordini speciali per l'operazione militare nel Donbass. Lo ha annunciato a Lenta.ru il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov.

Il capo del ministero della Difesa russo ha ordinato a tutti i comandanti di unità di trattare con rispetto i militari ucraini. L'ordine ha sottolineato che il personale militare delle Forze armate ucraine (AFU) "ha prestato giuramento al popolo ucraino e ha obbedito agli ordini", in contrasto con i nazionalisti.

Inoltre, Shoigu ha ordinato di elaborare la creazione di corridoi per l'uscita sicura dei militari ucraini che hanno deposto le armi e delle loro famiglie dalle aree dell'operazione.

 

Difesa e Intelligence è anche su Telegram. Clicca qui per entrare nel canale e restare sempre aggiornato

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli