L'IACHR chiede che gli Stati Uniti risarciscano le vittime dell'invasione di Panama del 1989

L'IACHR chiede che gli Stati Uniti risarciscano le vittime dell'invasione di Panama del 1989

La Commissione interamericana dei diritti umani (IACHR) chiede agli Stati Uniti di risarcire le vittime dell'invasione di Panama nel 1989 per violazioni dei diritti umani.

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


In un documento pubblicato ieri, e rilanciato dall'AFP, l'IACHR ha accusato gli Stati Uniti d'America di violare i diritti "alla vita, alla libertà, la sicurezza e l'integrità della persona", così come il diritto alla protezione dei minori, la proprietà e la giustizia.


 
Per questo motivo, invita Washington a "risarcire in modo completo le violazioni dei diritti umani sia nell'aspetto materiale che immateriale", aggiungendo che "è necessario adottare misure di compensazione economica e ,orali".
 
Le famiglie delle vittime chiedono che gli Stati Uniti compensino Panama per l'invasione e dicano dove sono le fosse comuni.
 
Più di 27.000 soldati Usa invasero Panama nel 1989 per rovesciare l'ex dittatore Manuel Antonio Noriega, ricercato da un tribunale di Miami per droga.
 
Ufficialmente, il numero di morti durante l'invasione è di 500, sebbene le organizzazioni per i diritti umani ne aumentino il numero a diverse migliaia. Nel rapporto della IACHR, sono indicate 315 vittime che ora gli USA devono risarcire.
 
L'attuale governo panamense ha creato la Commissione il 20 dicembre 1989 per contare e identificare le vittime, oltre a cercare la riconciliazione nazionale. Questa commissione, che intende presentare le sue osservazioni finali nel maggio 2019, sta attualmente indagando su 250 possibili casi di decessi.
 
Inoltre, con la Corte di giustizia suprema panamense ha analizzato 10.000 documentidel tempo, un rapporto di un cimitero con 124 corpi identificati e ha già iniziato a raccogliere i primi test del DNA.
 
Prima dell'invasione definitiva nel 1989, gli Stati Uniti avevano già cospirato contro Panama in altre aree, con l'obiettivo di generare una maggiore destabilizzazione rispetto a quella causata dalla dittatura.
 

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

21 settembre. Il discorso integrale di Vladimir Putin in italiano di Marinella Mondaini 21 settembre. Il discorso integrale di Vladimir Putin in italiano

21 settembre. Il discorso integrale di Vladimir Putin in italiano

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Dal Covid alle guerre Nato: Figliuolo "premiato" a Tripoli di Michelangelo Severgnini Dal Covid alle guerre Nato: Figliuolo "premiato" a Tripoli

Dal Covid alle guerre Nato: Figliuolo "premiato" a Tripoli

Von Der Leyen e le elezioni italiane di Pasquale Cicalese Von Der Leyen e le elezioni italiane

Von Der Leyen e le elezioni italiane

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra