/ Macron: "La Russia è un paese profondamente europeo. Crediamo in ...

Macron: "La Russia è un paese profondamente europeo. Crediamo in questa Europa, che si estende da Lisbona a Vladivostok"

 
 

La Russia ha un ruolo estremamente importante nella risoluzione delle crisi globali. Questo è quanto dichiarato dal presidente francese Emmanuel Macron alla stampa prima dell’inizio dei suoi colloqui con l’omologo russo Vladimir Putin. A riferirlo è l’agenzia TASS. 

 

"Tutte le principali crisi del mondo saranno al centro della nostra discussione con il presidente russo. Ciò è dovuto sia al fatto che la Francia sta preparando un vertice del Gruppo G7, in cui presiede, sia perché la Russia gioca un ruolo chiave ruolo nella risoluzione delle crisi", ha affermato il presidente francese.

 

Il presidente francese ha poi continuato la sua disamina sull’attualità geopolitica dove il mondo "sta attraversando una fase veramente storica perché il principio del multilateralismo è soggetto ad attacchi”.

Per cui c’è bisogno di “pensare a come trasformare questo ordine mondiale. Ne sono profondamente convinto. Cioè, dobbiamo elaborare nuove forme di relazioni e azioni utili. Questo è ciò che sarà al centro delle discussioni al G7 e al centro dei negoziati di oggi”. 

 

"In questo senso, le relazioni tra Francia e Russia, Russia e Unione Europea sono di fondamentale importanza. L'ho sottolineato ripetutamente", ha affermato il presidente francese.

 

Macron ha poi aggiunto che “la Russia è un paese profondamente europeo. Crediamo in questa Europa, che si estende da Lisbona a Vladivostok”, ragion per cui “dobbiamo elaborare [insieme] una nuova architettura di sicurezza e fiducia tra la Russia e l'Unione europea. La Francia dovrà svolgere il proprio ruolo in questo processo”. 

Fonte: TASS
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa