Maduro: "L'Unione Europea non esiste per noi"

Maduro: "L'Unione Europea non esiste per noi"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolas Maduro, ha criticato duramente l'Unione Europea dopo essere stato informato che il Parlamento europeo aveva emesso una risoluzione per imporre ulteriori sanzioni contro il suo Paese.

"L'Unione Europea non esiste per noi", ha risposto alla domanda di un giornalista mentre si trovava all'aeroporto della città di Carupano.

In precedenza, il Parlamento europeo aveva approvato una risoluzione che esortava l'Unione Europea a inasprire le misure coercitive contro il Venezuela, citando le presunte azioni repressive contro i politici dell'opposizione.

Approvata con 497 voti a favore, 22 contrari e 27 astensioni, questa risoluzione europea chiede specificamente alle autorità venezuelane di consentire la partecipazione elettorale di Maria Corina Machado, esponente dell'opposizione inabilitata dalla giustizia venezuelana per gravi irregolarità e reati.

I parlamentari europei chiedono anche l'immediato rilascio di persone coinvolte in complotti per destabilizzare il Venezuela, come Rocio San Miguel e il generale Hector Hernandez.

Anche il presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana Jorge Rodriguez ha condannato l'atteggiamento interventista dei parlamentari europei.

"Quei rozzi legislatori... insistono a intromettersi e a interferire in questioni che riguardano solo il Venezuela. È pura spazzatura. Lo rifiutiamo e lo ripudiamo", ha dichiarato, aggiungendo che il Venezuela non inviterà mai l'Unione Europea a inviare osservatori elettorali a causa di questi atteggiamenti.

Rodriguez ha anche sottolineato che il rispetto della sovranità e dell'autodeterminazione del Venezuela è l'unica condizione che il suo Paese pone agli osservatori europei per partecipare alle elezioni presidenziali del 28 luglio.

Intanto, l’ufficio stampa della presidenza venezuelana ha dichiarato giovedì in un comunicato che al suo arrivo nella città di Carúpano, nello Stato Sucre, il presidente Maduro è stato accolto con applausi e incitamenti.

A questo proposito, il presidente ha detto che "per me è un giorno storico che non dimenticherò mai, il giorno in cui sono venuto a Carúpano e la gente mi ha dato il suo amore nelle strade".

A Carúpano, il leader bolivariano ha annunciato l'approvazione di importanti progetti infrastrutturali, tra cui l'acquedotto dell'acqua potabile e il recupero dell'Ospedale Generale entro 60 giorni.

Ha inoltre annunciato l'approvazione di risorse per l'installazione di 100 chilometri di condutture, con l'obiettivo di regolarizzare la fornitura di acqua potabile nella località.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd di Paolo Desogus Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei di Fabrizio Verde L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio di Marinella Mondaini Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti