Meloni a Kiev va alla guerra. Con i soldi di chi?

Meloni a Kiev va alla guerra. Con i soldi di chi?

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Giorgia Meloni va a Kiev al fatidico incontro con Zelenskij che avverà domani martedì 21 febbraio. E poi andrà anche a Varsavia, a parlare con il capo di un paese, fra i più bellicisti e assetati di sangue della Russia, Morawiecki.

A Zelenskij annuncerà il sesto pacchetto di aiuti militari, fra cui i sistemi missilistici SAMP-T, gli altri tipi di armamenti sono "segreti". La signora primo ministro agisce ovviamente sulla base del consenso popolare: tutti gli italiani si sono detti d'accordo per un'azione così importante, sostengono e sono felici di sostenere con i propri soldi anche le nuove spese della NATO, poiché Stoltenberg ha già detto di preparare di nuovo il portafoglio, il 2% a testa per ogni paese suddito NATO non basta più, ci vuole almeno il 3 o il 4%!

La Meloni spiegherà dove andrà a trovare tutti questi soldi, se non bastano più i 102 milioni al giorno per stare in un'organizzazione criminale che per distruggere la Russia dà da mangiare a una cricca di neonazisti, saliti al potere in Ucraina, i quali per non mollare la poltrona, fanno morire il proprio popolo, dopo averne uccisi oltre 13.000 nel Donbass in 8 anni di guerra - contro i propri fratelli.

MAI dimenticare la verità dei fatti.

Ma la signora fa finta di non conoscerla. E sceglie il 21 oculatamente, perché è il giorno in cui è atteso, tutto il mondo attende, il discorso di Putin. Deve pur esserci qualcuno che distragga l'attenzione. Ma sono convinta che gli italiani attendano più le parole di Putin, che non quelle dei convenevoli fra i due capi a Kiev.

Marinella Mondaini

Marinella Mondaini

Scrittrice, giornalista, traduttrice. Vive e lavora a Mosca

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse di Clara Statello La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO) di Michelangelo Severgnini "L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti