/ Milena Gabanelli e la Siria: tutte le fake news più clamorose di ...

Milena Gabanelli e la Siria: tutte le fake news più clamorose di questi anni spacciate per informazione

 
 

Davvero sbalorditivo l’inserto del Corriere della Sera “Siria, cronologia di una strage annunciata”, firmato Milena Gabanelli e Lorenzo Cremonesi, zeppo di talmente tante bufale che si fa fatica anche solo ad elencarle. Limitiamoci a citarne qualcuna.


Intanto, la guerra che sarebbe nata nel 2011 dalla repressione del “regime di Assad”; eppure, chiunque cerca di documentare sulla guerra alla Siria dovrebbe sapere che i cablogrammi del Dipartimento di Stato, svelati da Wikileaks, pianificavano la guerra alla Siria già nel 2006. Ancora più clamorosa “la nascita dell’ISIS” addebitata ad Assad (“I servizi segreti siriani reagiscono liberando migliaia di detenuti militanti di Al Qaeda dal carcere di Saydnaya, vicino a Damasco.”) una menzogna mostruosa, come “

lantidiplomatico.it/dettnews-la_bufala_di_caesar_in_mostra_al_senato/6119_14781/">le foto di Caesar” o “gli impianti di armi chimiche siriane” che sarebbero stati colpiti dal blitz del 14 aprile 2018…. Tutte perle firmate Gabanelli-Cremonesi.


Che dire davanti a questo inserto del Corriere della Sera?


Agli incredibili articoli di Lorenzo Cremonesi sulla guerra alla Siria eravamo abituati; non così per Milena Gabanelli che, pur emendando qualche scivolone e ingenuità, consideravamo una scrupolosa giornalista.


Per quel che può valere, ci affrettiamo a cambiare opinione.

 

Francesco Santoianni

 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa