/ Mozione della Lega per l'acquisto di altri 62 caccia F-35, il Mov...

Mozione della Lega per l'acquisto di altri 62 caccia F-35, il Movimento 5 Stelle si oppone

 
 

Una mozione presentata dalla Lega mirava a far acquistare all’Italia altri 62 caccia stealth di quinta generazione F-35. Quello che è stato definito il caccia più costoso della storia, nonostante problemi, ritardi e malfunzionamenti a cui vanno incontro gli F-35. 

 

A denunciarlo il capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Esteri al Senato, Gianluca Ferrara: «La Lega di Salvini pretendeva, con la sua mozione bocciata alla Camera, che il governo firmasse a nome dei cittadini italiani una cambiale in bianco, da non meno di 10 miliardi, per comprare dagli Stati Uniti altri sessantadue bombardieri F-35. Un progetto di riarmo che, cosi' com'era stato concepito e come la Lega vorrebbe confermare, e' talmente insostenibile dal punto di vista economico e sorpassato dal punto di vista tecnologico che molti Paesi, USA compresi, lo hanno gia' tagliato», come riporta affaritaliani.it. 

 

"Una revisione del programma F35 e' doverosa anche da parte dell'Italia - prosegue Ferrara - come ha ribadito piu' volte Luigi Di Maio e ha confermato lo stesso Conte. Rinegoziare la partecipazione italiana al programma F-35 consentirà di liberare miliardi di euro da investire in servizi ai cittadini. Il Movimento 5 Stelle ha sempre criticato questo programma militare quando era all'opposizione, e continua a farlo oggi che sta al governo". 

 

"Come diciamo da anni - conclude il senatore M5s - c'e' chi gioca alla guerra con gli F-35 e chi combatte con gli F-24: noi siamo sempre dalla parte di questi ultimi". 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa