Perche' il mondo non si ferma per Razan, infermiera di 21 anni assassinata oggi dal regime di Israele?

Perche' il mondo non si ferma per Razan, infermiera di 21 anni assassinata oggi dal regime di Israele?

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Gaza, decimo venerdì della Great Return March, "Da Gaza ad Haifa, un solo sangue un solo destino". 
100 i feriti finora, di cui 40 con proiettili veri, ed una martire, Razan Ashraf al-Najjar, 21 anni, uccisa quando i cecchini israeliani hanno sparato contro una postazione di medici e paramedici al lavoro a Khan Younis. Uccisa a sangue freddo con un colpo al petto.


Non era mancata mai, Razan, aveva offerto il suo aiuto ogni venerdì, i suoi sorrisi...le mani sporche di sangue dei feriti che soccorreva. L'abbiamo vista inalare il gas tossico dei lacrimogeni, lavorare con una mascherina per respirare, instancabile. 
Come al solito, non leggerete di Razan, ma di "scontri" e "battaglie" al confine tra Gaza ed i Territori Occupati del '48. Eppure Razan, oltre ad essere una giovane donna palestinese, era un'infermiera, non un pericolo per i cecchini. E svrebbe dovuto essere protetta dalla IV Convenzione di Ginevra. Ma Israele può ignorare ogni legge, convenzione, norma di diritto internazionale. Israele oggi si è macchiato di un ennesimo crimine di guerra che porta il nome, il volto, il sorriso di Razan.
Paola Di Lullo

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti