Putin: Pronti a rinunciare ai diritti di brevetto per i vaccini russi Covid-19

Putin: Pronti a rinunciare ai diritti di brevetto per i vaccini russi Covid-19

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che Mosca sosterrà la rinuncia ai diritti di brevetto per i vaccini Covid-19, data l'importanza del momento per combattere la pandemia.

Le proposte di rinunciare ai diritti di proprietà intellettuale per i vaccini Covid-19 "non contraddicono" le regole dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), che consentono tale opzione durante le emergenze, ha spiegato oggi Putin.

Il presidente russo ha incaricato Tatyana Golikova, il vice primo ministro responsabile della politica sociale, di esplorare le deroghe ai brevetti. "Ovviamente, la Russia sosterrebbe un tale approccio" , ha detto Putin, aggiungendo che la pandemia in corso è "un'emergenza".

"Nelle attuali circostanze ... non dobbiamo pensare a massimizzare i profitti, ma a come garantire la sicurezza delle persone."

"Semplice e affidabile come il fucile d'assalto Kalashnikov"

Secondo il leader russo i vaccini contro il coronavirus sviluppati dalla Russia sono semplici e affidabili come il fucile Kalashnikov, parlando a proposito della registrazione di una versione monodose di Sputnik V.

"So che un altro dei nostri vaccini è stato preparato per la registrazione, Sputnik Light" , ha ricordato Putin, poco prima che fosse registrato dal Ministero della Salute. Parlando giovedì durante una videoconferenza con il vice primo ministro Tatyana Golikova ha proseguito affermando che i vaccini russi si basano su una tecnologia collaudata che è anche moderna, affidabile e sicura.

"Affidabile come un fucile d'assalto Kalashnikov", ha osservato, aggiungendo che stava citando "uno degli esperti europei". A quanto pare Putin si riferiva a una dichiarazione rilasciata a febbraio dal presidente della Società austriaca di malattie infettive e medicina tropicale, il professor Florian Thalhammer.

Thalhammer, che è anche uno dei principali specialisti in malattie infettive presso l'Università di medicina di Vienna, affermò che lo Sputnik V è semplice, affidabile ed efficace come il fucile Kalashnikov.

"Penso che abbia certamente ragione: semplice e affidabile come un fucile d'assalto Kalashnikov", ha ribadito Putin.

'Sputnik Light' è una versione monodose del primo vaccino contro il coronavirus al mondo, lo Sputnik V, che la Russia ha registrato lo scorso agosto. 

Si basa su una piattaforma basata su vettori adenovirali umani ed è stato registrato in più di 60 paesi. A febbraio, la rivista medica Lancet ha pubblicato i dati dell'Istituto Gamaleya, che ha sviluppato il vaccino, dimostrando un efficacia pari al 91,6%.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Renatino è un crumiro infelice di Giorgio Cremaschi Renatino è un crumiro infelice

Renatino è un crumiro infelice

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa di  Leo Essen Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti