/ Roma, Lavori in corso per la lista "Potere al Popolo". Segui la d...

Roma, Lavori in corso per la lista "Potere al Popolo". Segui la diretta qui

 

Redazione di Contropiano
 

Teatro pieno, in via Bari. Di giovani attivisti e antichissimi militanti.
 

L’idea lanciata dagli attivisti napoletani di Je So’ Pazzo sembra aver liberato tutte le soggettività politiche organizzate, da quelle che stanno crescendo a quelle in grandi difficoltà, dal rischio (e la paura) di avanzare la stessa proposta e vedersela rifiutare per il rischio (e la paura) che qualcun altro mettesse cappello sulla proposta di una lista “potere al popolo” da presentare alle ormai prossime elezioni politiche.


 

E fin dall’introduzione, Viola chiarisce che “a forza di salvare il salvabile abbiamo perso quasi tutto”. Il tentativo dev’essere quello di “fare tutto al contrario”, perché non c’è più niente da perdere. Andiamo dappertutto, con modesti ed entusiamo e concfrontiamoci per sapere cosa “i territori” vogliono. Nessuno “ha verità in tasca”, e si vede… Se qualcuno l’avesse avuta, non saremmo in queste condizioni.


Mutualismo e controllo popolare, due pratiche/percorsi che sono state effettivamente messe alla prova, a Napoli. Era iniziata con il controllo dei seggi, in cui i soliti “maneggioni” hanno iniziato ad aver paura. Poi si è estesa ad altre situazioni (sanità, ecc), chiarendo sempre che la chiave è chiedere alla gente di cosa ha bisogno e attivarla per ottenerlo. Il potere della decisine, insomma, che deve tornare “al popolo”.


Un metodo che va applicato anche per “trovare i quattro-cinque punti” che la gente – non la nostra testa – approva.


La diretta streaming


 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa