Arce: i BRICS sono “la migliore scommessa che possiamo fare”

Arce: i BRICS sono “la migliore scommessa che possiamo fare”

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente della Bolivia, Luis Arce, che mercoledì ha partecipato al 23° vertice dell'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America – Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP), ha rilasciato un'intervista al canale RT.

“Abbiamo proposto che la Bolivia faccia parte dei BRICS. È una grande opportunità per i nostri Paesi", ha detto Arce, aggiungendo che ‘la Bolivia ha molto da contribuire con le sue risorse naturali, ma anche lo scambio di tecnologia e sviluppo è importante tra i Paesi’. “Quindi penso che sia la migliore scommessa che possiamo fare”, ha affermato.

 

Per quanto riguarda l'attuale panorama politico dell'America Latina, il presidente boliviano ha affermato che oggi la regione “si trova di fronte a una mappa politica diversificata”. “Evidentemente, e questa è la buona notizia, ci sono ancora governi progressisti che vogliono migliorare la qualità della vita nei loro Paesi, rispettando la loro sovranità e il diritto di beneficiare delle loro risorse naturali”, ha affermato.

Tuttavia, Arce ha aggiunto che “ci sono anche altri governi che stanno mettendo a rischio la pace della regione con alcune azioni che non sono in linea con la vita pacifica” dell'America Latina.

Secondo il presidente, i Paesi della regione hanno “sempre” “rispettato” il fatto che le isole Malvinas facciano parte dell'Argentina. “E ora vediamo l'attuale presidente argentino [Javier Milei] che si accorda con coloro che a suo tempo hanno contribuito alla perdita delle isole Malvinas”, ha affermato.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi" di Michelangelo Severgnini Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti