Russia: "5 sabotari ucraini uccisi al confine"

Russia: "5 sabotari ucraini uccisi al confine"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

L'esercito russo e le guardie di frontiera hanno impedito una violazione del confine di Stato da parte di un gruppo di sabotatori provenienti dall'Ucraina.

Le forze armate della Russia hanno riferito che le sue truppe hanno aperto il fuoco su un "gruppo di sabotaggio e ricognizione ucraino" che ha tentato di attraversare il confine, uccidendo cinque militari e distruggendo i loro veicoli.

In una dichiarazione, il servizio stampa del distretto militare meridionale (SMD) riferisce che "un'unità del distretto militare meridionale, insieme a una pattuglia di confine del Servizio di sicurezza federale russo, ha impedito a un gruppo di sabotaggio e ricognizione di violare il confine di stato russo dal territorio dell'Ucraina".

Cinque soldati ucraini sono stati uccisi e nessun militare russo è stato ferito durante lo scontro a fuoco, hanno riferito. Il ministero ha aggiunto che durante l'attacco, due veicoli da combattimento appartenenti alle forze armate di Kiev hanno attraversato il territorio russo nel tentativo di salvare i presunti sabotatori. Entrambi i veicoli sono stati distrutti. 

Rispondendo alle notizie dell'attacco, l'esercito ucraino ha detto che le affermazioni di Mosca di un tentativo di incursione dei sabotatori sono false.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

8 miliardi dalla Meloni a Tripoli per finanziare migrazione e terrorismo di Michelangelo Severgnini 8 miliardi dalla Meloni a Tripoli per finanziare migrazione e terrorismo

8 miliardi dalla Meloni a Tripoli per finanziare migrazione e terrorismo

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente