/ Russia: esercitazione sul Mar Nero con bombardieri Tupolev-160 e ...

Russia: esercitazione sul Mar Nero con bombardieri Tupolev-160 e caccia Sukhoi-27SM in risposta alla NATO

 
 

I bombardieri strategici della Russia Tupolev-160 hanno effettuato voli di addestramento sul Mar Nero in collaborazione con i caccia Sukhoi-27SM partiti da una base in Crimea, in risposta all’esercitazione della NATO Sea Shield - 2019, rende noto il servizio stampa del Distretto militare meridionale di Mosca. 

 

«I caccia da combattimento hanno scortato i bombardieri strategici Tupolev-160 e hanno praticato l'intercettazione di bersagli aerei», scrive il servizio stampa. I caccia Sukhoi-27SM sono entrati in azione operando da un'aerodromo in Crimea.

 

«L’addestramento è stato condotto contro l'esercitazione navale della NATO Sea Shield - 2019, ed ha fornito un buon background per la flotta del Mar Nero e le unità dell'Aeronautica e della Difesa Aerea per praticare le attività di combattimento in condizioni reali», informa il servizio stampa.

 

Ai piloti degli aerei Sukhoi-27SM sono state date le coordinate dei bombardieri Tupolev-160 e ipotetici bersagli aerei in avvicinamento ai bombardieri.

Ogni coppia di caccia scortava i bombardieri e intercettava l'ipotetico nemico.

 

L’esercitazione NATO Sea Shield è in corso di svolgimento nel Mar Nero (9-13 aprile). Vi partecipano navi e aerei di Stati Uniti, Bulgaria, Grecia, Canada, Paesi Bassi, Romania e Turchia in collaborazione con rappresentanti delle forze georgiane e ucraine.  

Fonte: TASS
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa