Scuola e Covid. Prof. Zuccotti (Sacco di Milano): "Tra i banchi va trattato come un'influenza"

 Scuola e Covid. Prof. Zuccotti (Sacco di Milano): "Tra i banchi va trattato come un'influenza"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Scuola finalmente in presenza e, ovviamente, scoppia il caso degli studenti positivi. Quanti ne sono? Pochissimi assicura il ministro Bianchi. Di tutt’altro parere studiosi del settore che gli rinfacciano di non divulgare le cifre ufficiali, verosimilmente per evitare che si scopra che molti studenti “positivi” sono vaccinati.

Ma che succede se in una classe delle “scuole sentinella”, dove si effettuano tamponi, si scova uno studente “positivo”? In teoria, ci sarebbe la enigmatica circolare n.36254/2021 del Ministero della Salute ma in ogni scuola è un fai da te. In alcuni casi si manda in quarantena, umiliandolo, il solo, sanissimo, studente positivo. In altri casi si manda in quarantena tutta la classe, estendendo il tampone anche ai familiari degli studenti. In altri casi si chiude l’intero plesso scolastico. Intanto il Comitato tecnico scientifico è all’opera per nuove disposizioni; la più probabile: quarantena di 5 giorni solo per non meglio precisati “vicini di banco” del piccolo untore.

In questo marasma, piomba come un macigno la dichiarazione di Gian Vincenzo Zuccotti, preside della facoltà di Medicina dell’università Statale di Milano, responsabile Pediatria e Pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Sacco e dell’ospedale dei bambini Buzzi di Milano che, oltre a ribadire l’inutilità della vaccinazione ai bambini, consiglia di lasciare in classe gli studenti positivi asintomatici in quanto non rischiano sostanzialmente nulla e, per di più contribuiscono a rendere endemico il virus.

 

 

Dichiarazioni che hanno fatto imbestialire esperti da talk show come Bassetti che, evidentemente, non vi dice come l’immunità garantita dall’infezione (asintomatica nel 90% dei casi, pericolosa sostanzialmente solo per gli anziani e che potrebbe essere efficacemente affrontata se non fossero oggi negate efficaci cure) sia immensamente più efficace di quella promessa dai vaccini.

Francesco Santoianni

Francesco Santoianni

Cacciatore di bufale di e per la guerra. Autore di "Fake News. Guida per smascherarle"

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti