World Affairs/Siria, Covid-19. Alle sanzioni criminali di Usa e Ue, la Cina ris...

Siria, Covid-19. Alle sanzioni criminali di Usa e Ue, la Cina risponde con tonnellate di aiuti medici

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

Nel quadro delle forti relazioni tra Siria e Cina, giovedì il ministero della Salute siriano ha ricevuto un nuovo lotto di aiuti medici inviati dalla Repubblica popolare cinese per sostenere il settore sanitario nella lotta al Coronavirus (COVID-19).
 
                                                                                                       

 
 
L'aiuto di 2 tonnellate, comprende articoli di prevenzione e dispositivi di ventilazione.
Lo scorso 24 giugno, la Siria ha ricevuto un lotto di aiuto medico dalla Cina che comprendeva una serie di kit di test per la rilevazione di Coronavirus, oltre ad articoli medicali di protezione individuale e le maschere N95 e termometri.
 
Un lotto è stato consegnato anche dalla Cina al Ministero il 4 dello stesso mese, mentre il primo lotto degli aiuti medica cinese è arrivato in Siria il 15 aprile.
 
Negli ultimi tempi, la Siria, a causa dell'inasprimento delle sanzioni degli USA, il cosiddetti 'Caesar Act', registra una ulteriore carenza di farmaci, di attrezzature e dispositivi sanitari per affronatre la pandemia.

Finora, i casi di Covid-19 in Siria sono 3924, 181 i morti e 998 i guariti.
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa