/ Siria, nuovo attacco della coalizione guidata dagli Stati Uniti u...

Siria, nuovo attacco della coalizione guidata dagli Stati Uniti uccide 30 civili a Hasaka

 

Decine di civili sono rimasti uccisi feriti nell'attacco della coalizione anti ISIS guidata dagli USA, molti dei quali sono ancora sepolti sotto le macerie degli edifici crollati.


Gli aerei da combattimento della coalizione anti-ISIS, guidata dagli Stati Uniti, hanno bombardato la città di Abu Hamda Al-dashisha nel nord della Siria, lasciando 30 civili morti, la maggior parte dei quali donne e bambini.
 
Secondo quanto riportato da alcuni media, gli aerei hanno attaccato la principale area di mercato della citata città, situata a sud della provincia di Hasaka.
 
Dozzine di civili sono stati feriti nell'attacco, molti dei quali sono ancora sepolti sotto le macerie degli edifici crollati.

 
Lo scorso febbraio, la coalizione ha ucciso 129 civili nella provincia di Deir Ezzor, 83 tra donne e bambini.
 
Questa cifra include le vittime del bombardamento di mercoledì scorso nel villaggio di Al-Shaafa, in cui sono state uccise 22 persone, tra cui sette donne e nove bambini.
 
In diverse occasioni, il ministero degli Esteri siriano ha denunciato la presenza illegale nel suo territorio di truppe statunitensi e la coalizione guidata da Washington.
 
 
Fonte: Al Mayadeen
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa