/ Siria: USA e Israele non vogliono un Medio Oriente senza armi nuc...

Siria: USA e Israele non vogliono un Medio Oriente senza armi nucleari

 

La Siria alle Nazioni Unite denuncia che gli Stati Uniti e il regime israeliano non vogliono che il Medio Oriente sia una regione libera da armi nucleari


Il rappresentante permanente siriano presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), Bashar al-Jafari, ha ricordato ieri che la Siria è stata uno dei primi paesi ad aver aderito al Trattato di non proliferazione (TNP) per le armi nucleari nel 1969.

 
Nelle dichiarazioni durante la Conferenza sull'istituzione di una zona libera da armi nucleari e altre armi di distruzione di massa in Medio Oriente, tenutasi a New York (USA), Al-Jafari ha sottolineato che Damasco cerca un trattato globale per liberare la regione da queste armi, tuttavia, Washington e il regime di occupazione di Tel Aviv ignorano la volontà del mondo di raggiungere questo obiettivo, ha aggiunto.
 
"L'assenza di Israele, l'unica parte che rifiuta di mettere i suoi impianti nucleari sotto la supervisione dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA), così come l'assenza degli Stati Uniti, invia un segnale negativo alla conferenza e al comunità internazionale che entrambi stanno violando la volontà internazionale di stabilire una zona libera da armi di distruzione di massa in Medio Oriente ", ha lamentato.

 
Al-Jafari ha inoltre ricordato che la Siria ha firmato la Convenzione sul divieto delle armi biologiche (CAQ) nel 1972 e ha aderito nel 2013 alla Convenzione sul divieto delle armi chimiche (CAQ), con la convinzione che il Medio Oriente dovrebbe essere una zona libera di questo tipo di armamenti.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa