Sondaggio Tecne'. Un italiano su due ormai per uscire dall'Ue

Sondaggio Tecne'. Un italiano su due ormai per uscire dall'Ue

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Aumenta il numero degli italiani che vorrebbero lasciare l’Unione Europea. Evidentemente ha pesato molto la mancata solidarietà ricevuta dal nostro paese fortemente colpito dall’epidemia Covid-19. Il numero enorme di morti è infatti dovuto anche ai guasti alla sanità causati dai tagli indiscriminati. Figli legittimi di quell’austerità imposta dai trattati europei. 

 

A pesare sono anche gli ostacoli frapposti dai guardiani nordeuropei dell’austerità all’emissione di eurobond o forme di mutualizzazione del debito. Misure necessarie per fronteggiare la crisi, che si annuncia molto pesante, causata dal lockdown dell’intero paese per arginare l’avanzata del nuovo coronavirus. 

 

Il popolo italiano si è reso conto delle gravi repsonsabilità di Bruxelles. Il sondaggio realizzato da Tecnè rende plasticamente l’idea: il 49% degli italiani voterebbe per l’abbandono dell’Unione Europea. Un aumento del 69%rispetto al novembre 2018. Il 51% voterebbe ancora per far rimanere l’Italia nell’Unione. Ma il crollo è netto: -40%.

 

Dati eloquenti che mostrano come il popolo italiano si sia reso conto il futuro sia segnato rimanendo prigionieri nella gabbia europea. I paesi del nord avrebbero gioco facile nel fagocitare l’italia in un sol boccone.  

Potrebbe anche interessarti

28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO di Giorgio Cremaschi 28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO

28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO

Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'" di Marinella Mondaini Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'"

Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'"

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Buoni a nulla di Alberto Fazolo Buoni a nulla

Buoni a nulla

"Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda di Giuseppe Masala "Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda

"Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi di Damiano Mazzotti Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire di Antonio Di Siena Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire

Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire

VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA di Gilberto Trombetta VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA

VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA

Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo di Michelangelo Severgnini Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo

Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo