Stella Moris, compagna di Assange: “Julian è perseguitato perché rappresenta la capacità di raccontare la verità”

Stella Moris, compagna di Assange:  “Julian è perseguitato perché rappresenta la capacità di raccontare la verità”

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

di Cristina Mirra

Ci sono giorni che fanno la storia della vita di una persona, uno di quelli più importanti per me è senza dubbio oggi dove, alla Fabbrica del Vapore a Milano, ho potuto incontrare, abbracciare e rivolgere qualche domanda a Stella Moris, compagna di lotta, moglie e avvocato di Julian Assange. L'incontro è stato possibile grazie all'evento organizzato da Wired e interamente dedicato al futuro della democrazia. Nessun personaggio poteva essere più opportuno di Stella che, con Julian rappresenta la parte del pianeta che si ribella alle regole dell'imperialismo, che ci vorrebbe tutti in silenzio a vedere il mondo ed interi popoli, distrutti dall'avidità di pochi potenti.

Questa breve intervista è stata realizzata grazie alla voce e alla presenza di Lorena Corrias, attivista impegnata instancabilmente nella lotta di liberazione di Julian.

Lorena Corrias: Cosa rappresenta la battaglia di Julian Assange?

Stella Moris: La battaglia di Julian è la battaglia di un uomo e di un giornalista, che lotta per il futuro della democrazia. Julian è perseguitato perché rappresenta la capacità di raccontare la verità. Il fatto che sia in prigione è un riflesso dei tempi passati, e noi a questo dobbiamo reagire, perché non liberarlo, equivale a sentirci tutti in prigione, ma anche al crollo, nei fatti, della democrazia.

L: Qual è il rapporto tra informazione e potere?

S: Se controlli le informazioni controlli la realtà e dirigi la percezione delle persone. Ecco perché è molto importante lottare affinché le informazioni possano essere utilizzate per costruire una società sana.

L: Cosa vuoi dire alle persone che pensano che quello che sta accadendo a Julian non le riguardi?

S: Ciò che viene fatto a Julian è un attacco al loro diritto di sapere e al nostro diritto ad avere una società aperta e libera, e penso che tutti dovrebbe volerlo.

 

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse di Clara Statello La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Israele arranca – Salvo Ardizzone di Giacomo Gabellini Israele arranca – Salvo Ardizzone

Israele arranca – Salvo Ardizzone

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO) di Michelangelo Severgnini "L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza di Michele Blanco Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza

Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti