(VIDEO) Il caccia MiG-31 della Russia vola e combatte nella stratosfera

(VIDEO) Il caccia MiG-31 della Russia vola e combatte nella stratosfera

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le immagini sono a dir poco spettacolari. Il ministero della Difesa russo ha rilasciato filmati di caccia MiG-31 impegnati nell’addestramento a combattimenti nella stratosfera durante le esercitazioni dell'aviazione navale della flotta del Pacifico nella regione dell'Estremo Oriente della Kamchatka.

 

Il video mostra gli aerei che ruggiscono nel cielo dal loro campo d'aviazione, salendo a un'altitudine di circa 20.000 metri, dove si esercitano a intercettare un intruso nemico prima di tornare a terra.

 

Per complicare l'esercizio, i piloti avevano il compito di cercare il "nemico" condizionale senza l'aiuto delle difese aeree a terra.

 

Nonostante la sua introduzione in servizio quasi 40 anni fa, il MiG-31 rimane una delle serie di aerei militari più veloci al mondo. Il primo di questi jet è stato progettato dall'ufficio di progettazione Mikoyan negli anni '70 per inseguire aerei spia statunitensi ad alta velocità come il Lockheed SR-71 Blackbird. Capace di raggiungere velocità vertiginose fino a 2.500 km all'ora (Mach 2.35), l'aereo è classificato come intercettore supersonico per tutte le stagioni di quarta generazione e ha il nome in codice NATO "Foxhound".

 

Il MiG-31 è apparso ripetutamente nelle notizie nelle ultime settimane in mezzo a un forte aumento delle operazioni di ricognizione e addestramento della NATO vicino ai confini della Russia, con i caccia costretti a decollare per intercettare aerei e droni stranieri sul Mare di Barents a nord-ovest e nei mari del Giappone e Chukotsk in Estremo Oriente.

 

La Russia prevede di continuare a utilizzare il caccia MiG-31 almeno fino al 2030 e ha circa 250 MiG-31 di vario tipo nel suo inventario, di cui 10 modificati per trasportare il missile ipersonico Kinzhal.

 

Come la Cina, anche la Russia mostra di essere all’avanguardia nel comparto difesa. Mosca è pronta a rispondere ad ogni minaccia portata da Washington e dai paesi vassalli degli Stati Uniti riuniti nella NATO. 

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Sciopero generale, Cremaschi: "Meglio tardi che mai, ma non basta" di Giorgio Cremaschi Sciopero generale, Cremaschi: "Meglio tardi che mai, ma non basta"

Sciopero generale, Cremaschi: "Meglio tardi che mai, ma non basta"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione... di Pasquale Cicalese Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti