WSJ: gli USA hanno segretamente limitato la portata degli HIMARS forniti all'Ucraina

WSJ: gli USA hanno segretamente limitato la portata degli HIMARS forniti all'Ucraina

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Gli Stati Uniti hanno modificato segretamente i sistemi di razzi a lancio multiplo HIMARS forniti all'Ucraina in modo che i missili a lungo raggio non possano essere utilizzati, scrive il Wall Street Journal, citando fonti del governo statunitense. Secondo le informazioni disponibili, questa decisione sarebbe stata presa per ridurre il rischio di un'espansione del conflitto con Mosca.

La decisione statunitense denota anche la sfiducia degli USA nei confronti del regime di Kiev, che potrebbe infrangere gli accordi e colpire il territorio russo con le armi fornite dagli Stati Uniti. 

Da giugno Washington ha consegnato a Kiev 20 Himar MLRS e un vasto arsenale di missili a guida satellitare con una gittata di 80 km, ricorda il quotidiano. Questi proiettili sono stati usati per colpire depositi di armi russi, vie di rifornimento e centri di comando in Ucraina. Ma il sistema HiIMARS inizialmente ha un potenziale molto maggiore e può colpire bersagli a una distanza di 320 km.
 
Tuttavia, gli Stati Uniti hanno rifiutato di fornire all'Ucraina i necessari missili balistici tattici ATACMS. Ora è emerso che gli USA hanno anche modificato il loro sistema di razzi a lancio multiplo per impedire al regime di Kiev di utilizzare con loro missili a lungo raggio, anche se questi possono comunque ottenerli da altre fonti.

Questa decisione mostra fino a che punto l'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden è disposta a spingersi nel fornire un sostegno equilibrato all'Ucraina al fine di evitare l'escalation delle relazioni con la Russia. Parla anche dei timori alla Casa Bianca che Kiev possa infrangere la sua promessa e colpire il territorio russo con armi statunitensi. Washington ha rifiutato di commentare le informazioni secondo cui i sistemi sono stati appositamente modificati.

L’ultimo attacco con il sistema statunitense risale a questa mattina. L’esercito ucraino ha colpito la città di Alchevsk, situata nella repubblica russa di Lugansk, in cui almeno 10 persone sono state uccise e 24 ferite.

Secondo l'ufficiale della Milizia Popolare della LPR Andrei Marochko, sei missili sparati dai sistemi HIMARS statunitensi hanno colpito una residenza dell'Istituto Tecnico Statale del Donbass, dove vivevano rifugiati e lavoratori che stavano ricostruendo le aree colpite dalle precedenti offensive.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica di Michelangelo Severgnini La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente