/ Abbandonare il dollaro? Il governatore della Banca Popolare Cines...

Abbandonare il dollaro? Il governatore della Banca Popolare Cinese sull'internalizzazione dello Yuan

 

Questo scenario sembra prefigurarsi nel bel mezzo della guerra commerciale a colpi di dazi tra USA e Cina.


Il governatore della Banca Popolare Cinese (PBOC), Pan Gongsheng, ritiene che lo yuan cinese potrebbe espandere il proprio peso globale a causa delle attuali crisi commerciali. "Tra le frequenti frizioni commerciali e il crescente populismo, alcuni paesi e regioni stanno enfatizzando l'uso della valuta locale negli scambi transfrontalieri, creando nuove opportunità per la globalizzazione dello yuan", ha osservato Pan in un articolo pubblicato dalla rivista China Finance .

 
Ha promesso che la PBOC proverà a fare di più per rafforzare la fiducia degli investitori internazionali nello yuan e promuovere sempre più l'uso globale della valuta cinese, nonostante il fatto che questo sarà "per lo più uno sforzo guidato dal mercato".
 
Le dichiarazioni seguono quelle del ministro delle finanze russo Anton Siluanov e dal governatore della Banca popolare cinese Yi Gang i quali hanno steso un accordo bilaterale all'inizio di giugno per passare alle monete nazionali in pagamenti reciproci.

 
Citando una lettera del ministero delle finanze russo, il quotidiano Izvestiya ha riferito che una delle opzioni potrebbe essere la creazione di "gateway" tra gli analoghi russi e cinesi del sistema di pagamento SWIFT.
 
Le statistiche pubblicate da  SWIFT hanno indicato che meno del 2% delle transazioni globali sono attualmente implementate nello yuan. Il picco del 2,79% di tali transazioni si è verificato nell'agosto 2015, quando il Fondo Monetario Internazionale ha accettato di includere lo yuan nel suo paniere di valuta di riserva.
 
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa