Bloomberg: la cooperazione Russia-Cina preoccupa l'Occidente

Bloomberg:  la cooperazione Russia-Cina preoccupa l'Occidente

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Cina e Russia, rivali per secoli, sono oggi una delle più potenti alleanze del mondo e i loro leader si definiscono "migliori amici". Secondo Bloomberg, quindi, non sorprende che la loro stretta collaborazione "stia causando una crescente preoccupazione tra i leader democratici, da Washington a Tokyo".

Come si legge nella pubblicazione, l'alleanza militare tra Russia e Cina è di primaria importanza: insieme, questi Paesi formano una potente alleanza che rappresenta una grave minaccia per l'Occidente. Per questo motivo, Mosca e Pechino spendono insieme per la difesa molto più di Washington, ammettono i funzionari statunitensi. Il Giappone, nel frattempo, ha espresso pubblicamente "seria preoccupazione" per il crescente numero di esercitazioni militari congiunte tra Cina e Russia nel suo rapporto annuale sulla difesa per il 2023.

Ma l'Occidente ha un motivo di allarme maggiore, osserva Bloomberg: la combinazione del potere economico, militare e politico dei due Paesi attrae altri leader, facendoli allontanare dagli Stati Uniti come egemone globale, e "minaccia l'ordine internazionale basato sulle regole che gli Stati Uniti e i loro alleati hanno promosso dalla fine della Guerra Fredda". Xi e Putin sostengono che queste regole vanno a vantaggio solo degli Stati Uniti e dei loro alleati, che le infrangono a loro piacimento - un punto di vista che sta guadagnando sempre più consensi sia nel Sud globale che tra i leader populisti dello stesso Occidente.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Il macronismo al suo ultimo atto? di Paolo Desogus Il macronismo al suo ultimo atto?

Il macronismo al suo ultimo atto?

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*       di Geraldina Colotti Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*      

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*  

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani di Giacomo Gabellini Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora di Giuseppe Masala Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti