" Cara Ursula von der Leyen, siamo a 4000 bambini palestinesi massacrati"

" Cara Ursula von der Leyen, siamo a 4000 bambini palestinesi massacrati"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Alessandro Orsini*


Cara Ursula von der Leyen,

siamo a 4000 bambini palestinesi massacrati.

Gaza non ha bisogno degli aiuti umanitari dell'Unione europea. Ha bisogno che qualcuno ponga fine ai bombardamenti del terrorista di Stato Netanyahu, tuo stretto alleato. Tu dovresti colpire Netanyahu con le sanzioni e invocare un mandato di cattura della Corte penale internazionale contro di lui per crimini contro l'umanità. Siccome sei un'ipocrita, copri il tuo appoggio politico e diplomatico al criminale di guerra Netanyahu con gli aiuti umanitari. I media dominanti in Italia, essendo stracorrotti, ti danno una mano a manipolare l'opinione pubblica.

I bambini palestinesi vengono massacrati tutti i giorni con il contributo determinante della Commissione europea che fornisce ogni tipo di appoggio a Netanyahu che spara abitualmente nella testa dei bambini palestinesi, com'è accaduto il 5 giugno 2023 a Mohammed Haitham al-Tamimi. Ursula von der Leyen è alleata del ministro della sicurezza nazionale d'Israele, un razzista ammmiratore dell'orrendo terrorista Baruch Goldstein, il massacratore della moschea di Hebron (1994).

1) articolo sull'assassinio di Mohammed Haitham al-Tamimi, due anni, ucciso dai soldati israeliani con un proiettile in testa, il 5 giugno 2023 nei territori occupati
2) Video del funerale di Mohammed Haitham al-Tamimi
3) Articolo sulle donne palestinesi umiliate e denudate davanti ai loro figli dai soldati di Netanyahu
Trovate qui sotto un video in italiano e uno in inglese sul ministro razzista d'Israele Ben Gvir del governo Netanyahu

Quando Mario Monti parla di "sacrifici".... di Fabrizio Verde Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo di Marinella Mondaini "Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La dittatura del pensiero liberal di Giuseppe Giannini La dittatura del pensiero liberal

La dittatura del pensiero liberal

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?) di Gilberto Trombetta Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario di Andrea Puccio Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti