Cheng Enfu - Unire la sinistra marxista e far avanzare il socialismo

Cheng Enfu - Unire la sinistra marxista e far avanzare il socialismo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Socialistchina.org

Il 5 settembre 2021, l'International Manifesto Group ha tenuto un incontro di lancio per il suo manifesto, intitolato From Pluripolarity to Socialism. Gli editori di Friends of Socialist China supportano il manifesto e incoraggiano le persone a leggerlo e firmarlo.

Riportiamo di seguito il testo di un discorso tenuto all'evento di lancio da Cheng Enfu, presidente dell'Accademia cinese del marxismo e presidente dell'Associazione mondiale per l'economia politica (WAPE).

—————————

Vorrei ringraziare i redattori del manifesto per aver presentato molte nuove idee del marxismo contemporaneo e per aver scritto una dichiarazione che riflette le voci di un vasto numero di lavoratori e nazioni oppresse. Dopo averlo letto, ho trovato che i seguenti elementi e caratteristiche sono particolarmente importanti:

In primo luogo, descrive obiettivamente la tortuosa storia del movimento socialista sotto la guida teorica del socialismo scientifico fondato da Marx ed Engels.

In secondo luogo, descrive oggettivamente la situazione attuale, i risultati e i problemi nello sviluppo del socialismo mondiale.

Terzo, presenta una critica scientifica dell'imperialismo e del capitalismo guidati dagli Stati Uniti come la causa principale di una serie di crisi e conseguenze negative.

In quarto luogo, presenta una critica scientifica delle teorie e delle pubbliche opinioni erronee fabbricate e diffuse in tutto il mondo da capitalisti, neoliberisti e imperialisti.

Quinto, esprime veramente l'esigenza razionale di socialismo del popolo di oggi.

Sono fortemente d'accordo con il contenuto del manifesto sopra menzionato e sento che ciò che potremmo fare in futuro è elaborare ulteriormente i modi concreti, le strategie e le misure per l’esortazione che dice "Lavoratori, popoli oppressi e nazioni del mondo, unitevi!” per realizzare gradualmente richieste ragionevoli e far avanzare il movimento socialista mondiale.

A tal fine, una volta ho scritto un articolo intitolato "Il futuro del socialismo mondiale dipende da un'efficace azione congiunta del proletariato in tutto il mondo", che è stato pubblicato in cinese. Ho sostenuto che, in larga misura, il futuro del socialismo mondiale dipende dal livello di unità e di efficacia del proletariato contemporaneo. Nello specifico, ci sono due tematiche qui.

La prima questione riguarda i modi specifici in cui rafforziamo il nostro lavoro per materializzare lo spirito di “proletari di tutto il mondo unitevi” nel Manifesto comunista e in questo manifesto.

1. I partiti di sinistra della classe operaia del mondo si uniscono.

2. I sindacati di sinistra della classe operaia del mondo si uniscono.

3. Le organizzazioni accademiche marxiste e di sinistra del mondo si uniscono.

4. I media marxisti e di sinistra del mondo si uniscono.

5. I forum marxisti e di sinistra del mondo si uniscono.

6. La classe operaia e i movimenti di sinistra del mondo si uniscono.

La seconda questione riguarda le seguenti nove strategie e tattiche specifiche a cui i marxisti e la sinistra dovrebbero prestare attenzione.

1. Dovremmo rafforzare gli scambi di teorie, strategie e tattiche di sinistra, cercare un terreno comune mentre accantoniamo le differenze e riduciamo le controversie inutili.

2. Dovremmo prendere la sinistra marxista come nucleo centrale, unire tutte le forze di sinistra che possono essere unite e formare un ampio fronte unito socialista internazionale.

3. Abbiamo bisogno di sviluppare attivamente i gruppi di sinistra all'interno dei sindacati, delle scuole e di altri settori della società, e stabilire un collegamento con persone di sinistra dichiarate o potenziali.

4. È necessario istituire e sviluppare società marxiste nazionali e internazionali in varie discipline delle scienze umane e sociali, con una varietà di media quali giornali, siti web e case editrici. È anche necessario istituire corsi marxisti nelle università e forum aperti nella società.

5. È necessario identificare e promuovere marxisti e uomini di sinistra fermi e innovativi in ??vari movimenti di sinistra per ricoprire posizioni chiave di leadership.

6. Dovremmo influenzare, partecipare e guidare i movimenti di sinistra e progressisti in patria e all'estero, apertamente o meno.

7. Finché non violano le leggi esistenti, le organizzazioni di sinistra, compresi i partiti comunisti, dovrebbero creare ed espandere attivamente imprese a scopo di lucro al fine di fornire sostegno finanziario diretto o indiretto per le loro attività.

8. I paesi socialisti con partiti comunisti al potere devono prendere come priorità assoluta gli interessi generali del movimento comunista internazionale e gestire con cura ogni sorta di contraddizioni e controversie tra loro.

9. Dovremmo intensificare gli sforzi per pubblicizzare esempi modello di pratiche di sinistra in diversi paesi in modo che le persone possano comprendere i valori e la progressività della sinistra.

Questo è tutto ciò che ho da dire per oggi. Grazie!

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

 

 

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE di Fabrizio Verde Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta di Clara Statello Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La Russia e Trump: un esercizio di memoria di Andrea Puccio La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti