Condanne Ilva: Basta morire per profitto

Condanne Ilva: Basta morire per profitto

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le condanne all’ILVA per la devastazione dell’ambiente e il massacro delle vite sono GIUSTE. Esse colpiscono sia i padroni Riva, sia le complicità politiche ed istituzionali.

La sentenza colpisce la gestione passata, ma niente è migliorato in questi anni, anzi il degrado è continuato con Arcelor Mittal.

Per questo bisogna fermare immediatamente gli impianti a rischio e garantire i lavoratori, si dovrà poi riconvertire tutta l’area e risarcire Taranto, anche se nulla potrà mai ripagare tutto ciò che la popolazione ed i lavoratori hanno subìto.

Questo è il primo dovere politico e civile dopo la sentenza.

Basta morire per profitto.

 

Giorgio Cremaschi

Giorgio Cremaschi

Ma perché oggi, con i vaccini, la situazione è peggiore di un anno fa? di Francesco Santoianni Ma perché oggi, con i vaccini, la situazione è peggiore di un anno fa?

Ma perché oggi, con i vaccini, la situazione è peggiore di un anno fa?

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti