Ex Presidente dell'Honduras Zelaya: "Gli Usa aggrediscono il Venezuela per dominare l'America Latina"

Ex Presidente dell'Honduras Zelaya: "Gli Usa aggrediscono il Venezuela per dominare l'America Latina"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



L'ex presidente dell'Honduras Manuel Zelaya, esautorato nel 2009 da un colpo di stato ordito dagli Usa, ha condannato gli attacchi lanciati dagli Stati Uniti e dall'Europa contro il Venezuela, indicando che questi attacchi sono parte dell'agenda dei poteri imperiali per imporre il loro dominio e sottomissione in America Latina. "C'è un'aggressione contro i popoli, bersagli in Europa e negli Stati Uniti, che conoscono come le forme imperiali di sottomissione." Lo ha denunciato l'ex presidente dell'Honduras in un discorso di Martedì al forum "Todos Somos il Venezuela" a Caracas riferendosi alle sanzioni di Usa e Ue contro il Venezuela.




Secondo Zalaya, Washington utilizzerà tutte le misure in loro potere per schiacciare il governo venezuelano, misure che includono la frode elettorale "come in Honduras," un boicottaggio dell'economia venezuelana "come hanno fatto contro Cuba per 5 anni" e persino "minacce di guerra."



Cinque anni dopo la morte dell'ex presidente venezuelano Hugo Chávez, Zelaya ha ricordato che dall'emergere alla rivoluzione nel 1999, le potenze imperiali hanno cercato di impedire il suo diffondersi nell'aerea.


Rispetto all'attuale presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, Zelaya ha affermato che questo rappresenta la debolezza di un impero che usa la forza per sostenere l'America Latina, anche se, ha sottolineato, questo continente "vuole la pace, vuole la giustizia". "Gli Stati Uniti fanno un errore accusando i venezuelani di essere violenti. I violenti sono loro", ha concluso.

 

Cuba e i numeri Covid   di Francesco Santoianni Cuba e i numeri Covid

Cuba e i numeri Covid

Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo di Marinella Mondaini Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo

Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti