Germania, negato l’accesso al medico di Gaza, Abu Sittah

Germania, negato l’accesso al medico di Gaza, Abu Sittah

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Qassan Abu Sittah, medico britannico di origine palestinese, divenuto famoso per il suo eccezionale lavoro come chirurgo di guerra, ieri, ha denunciato che le autorità tedesche lo hanno trattenuto all'aeroporto di Berlino, negandogli l'ingresso nel paese.

Il medico si era recato nella capitale tedesca in quanto aveva ricevuto un invito ufficiale alla “Conferenza palestinese: li processeremo”, precisando: “Sono qui per tenere un discorso sul mio lavoro negli ospedali di Gaza”.

"Il governo tedesco mi ha impedito con la forza di entrare nel paese, ha scritto Abu Sittah sul suo account X, che dalla sua partenza da Gaza alla fine di novembre ha sensibilizzato il mondo sull'impatto della guerra genocida israeliana contro La Striscia di Gaza che, finora, ha provocato l'uccisione di oltre 33.600 palestinesi, la maggior parte dei quali donne e bambini.

L’esperto medico è tornato dal Regno Unito a Gaza subito dopo l’inizio dell’attuale escalation di violenza israeliana contro l’enclave palestinese assediata.

Parlando ai media delle sfide affrontate dai medici a Gaza, una volta ha raccontato che il personale sanitario ha fatto ricorso all’aceto e ad altri articoli casalinghi per eseguire interventi chirurgici in assenza degli strumenti necessari a causa della guerra genocida imposta da Tel Aviv.

Riferendosi al ricorso legale presentato dal Nicaragua contro la Germania davanti alla Corte internazionale di giustizia per le sue forniture di armi ad Israele, Abu Sittah ha ricordato che l'atto di "mettere a tacere un testimone del genocidio davanti alla Corte internazionale di giustizia" intensifica la complicità della Germania nel massacro in corso.

Per quanto riguarda l'arresto del medico palestinese, il Ministero degli Esteri tedesco non ha ancora risposto ad una richiesta di commento da parte degli organi di stampa. 

Evento cancellato dalla Polizia tedesca

La polizia di Berlino ha interrotto e cancellato la conferenza pro-Palestina, poche ore dopo che il medico palestinese era stato trattenuto all'aeroporto impedendogli di fatto entrare in Germania.

-------------

L'AntiDiplomatico e LAD edizioni sono impegnati a sostenere l'associazione "Gazzella", in prima linea nel sostegno della popolazione di Gaza. 

Con l'acquisto di "Il Racconto di Suaad" (Edizioni Q - LAD edizioni) dal nostro portale, finanzierete le attività di "Gazzella".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti