Governo di Tripoli nel caos. Salta il cancelliere per incontro con il collega israeliano

Governo di Tripoli nel caos. Salta il cancelliere per incontro con il collega israeliano

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Un gruppo di manifestanti ha fatto irruzione nel palazzo del Ministero degli Affari Esteri a Tripoli per denunciare un incontro avvenuto a Roma (Italia) tra il ministro del Governo di Tripoli riconosciuto dall’occidente, Najla Mangoush e il suo omologo israeliano Eli Cohen.


La notizia dell'incontro che farebbe pensare ad  normalizzazione ha scatenato un'ondata di rabbia tra i libici sui social media, che hanno condannato quello che percepiscono come un atto di "tradimento" commesso da tutte le persone coinvolte, secondo quanto ha poi r il canale televisivo Al Mayadeen.


Nella città di Tajoura, i manifestanti hanno bloccato una strada principale e hanno minacciato di intensificare le loro azioni, compreso il blocco dell'accesso ferroviario al quartier generale del governo del primo ministro Abdul Hamid Dbeibé.

Da parte sua, il Ministero degli Affari Esteri del governo di Tripoli ha dichiarato che il Ministro Mangoush ha rifiutato di incontrare qualsiasi parte che rappresenti l'entità israeliana e che rimane ferma su questa posizione.


Ha inoltre spiegato che quanto accaduto a Roma è stato un incontro casuale, informale e non programmato, durante un incontro con il ministro degli Esteri italiano, aggiungendo di rinnovare il suo totale e assoluto rifiuto alla normalizzazione dei rapporti con Israele e di confermare ancora una volta la sua ferma posizione nei confronti della questione palestinese.

Tuttavia, il governo libico ha poi deciso di sospendere Mangoush per l’incontro con la sua controparte israeliana.


Per Israele un incontro “storico”.

Da parte loro, i media israeliani hanno riferito che il ministro Cohen ha incontrato il suo omologo libico in quello che sarebbe il primo incontro ufficiale tra i più alti diplomatici dei due paesi.

Inoltre, i due ministri si sono incontrati per discutere la possibilità di cooperazione e la conservazione dei siti del patrimonio ebraico in Libia. Inoltre, secondo il ministero, durante l'incontro si è discusso degli aiuti umanitari israeliani e degli aiuti all'agricoltura, alla gestione dell'acqua e ad altre questioni.

Cohen ha definito l'incontro "storico" e il "primo passo" nella costruzione dei legami tra i due paesi.

 

 

Quando Mario Monti parla di "sacrifici".... di Fabrizio Verde Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Quando il bonus è un malus di Giuseppe Giannini Quando il bonus è un malus

Quando il bonus è un malus

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?) di Gilberto Trombetta Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario di Andrea Puccio Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti