/ Gualmini (PD) getta la maschera: "O si sta con l'Europa o con il ...

Gualmini (PD) getta la maschera: "O si sta con l'Europa o con il popolo"

 

di Alessandro Pascale*
 

23 maggio 2018. Su Matrix (Italia1). Parla così Elisabetta Gualmini, facendo riferimento al neo-Presidente del Consiglio Conte:
 

"Lui di fatto ci ha detto che confermerà il ruolo dell’Italia in Europa da un lato, e dall’altro che sarà l’amico del popolo […] questo è impossibile da tradursi in pratica, perché o si sta da una parte o si sta dall’altra”.


 




Più chiaro di così si muore: Gualmini conferma che non è possibile conciliare gli interessi del popolo con quelli "dell'Europa" nella sua conformazione attuale. Il PD sta dalla parte dell'Europa dominata dalle multinazionali e dalle banche, confermando il fatto che c'è stata negli ultimi decenni l'espropriazione della sovranità popolare da parte dei "tecnici" (quelli sì non votati da nessuno) di Bruxelles. Per saperne di più su come sia stato possibile che l'Italia finisse in una condizione semi-coloniale consigliamo il cap. 21 del libro "In Difesa del Socialismo Reale", scaricabile gratuitamente da http://intellettualecollettivo.it/.

*Post Facebook del 24 maggio 2018

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa