Il Partito Popolare Europeo condanna l'omicidio di Soleimani da parte degli Stati Uniti

Il Partito Popolare Europeo condanna l'omicidio di Soleimani da parte degli Stati Uniti

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il Partito Popolare Europeo (PPE) ritiene l'assassinio del generale iraniano Soleimani per mano degli Stati Uniti una violazione delle leggi che regolano il diritto internazionale.

 

“Uccidere un generale di un altro paese non significa uccidere un terrorista pericoloso e nascosto. È una violazione di tutte le leggi del diritto internazionale", ha affermato nella giornata di venerdì il leader del PPE Esteban González Pons sul suo account Twitter.

 

González Pons ha condannato l'attacco nordamericano a Baghdad, la capitale irachena, in cui è stato ucciso il comandante delle forze Quds, del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione Islamica (CGRI) dell'Iran, il tenente generale Qasem Soleimani.

 

A questo proposito, il deputato spagnolo ha affermato che Washington afferma di difendere l'ordine globale, ma l'attentato di Baghdad “è un attacco senza scuse. Gli Stati Uniti non dovrebbero essere un pericolo per la pace", ha dichiarato.

 

Questa forma di terrorismo di Stato statunitense ha scatenato un'ondata di condanne e rifiuto in tutto il mondo, anche all'interno degli stessi Stati Uniti, dove alcuni politici e senatori lamentano il vile attacco ordinato direttamente dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump e predicono un altro conflitto nella regione del Medio Oriente.

 

 

 


 

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli