ALBA LATINA/Il Venezuela ha il più alto tasso di test Covid-19 per milione di...

Il Venezuela ha il più alto tasso di test Covid-19 per milione di abitanti. La strategia funziona: curva dei contagi piatta

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

Il Venezuela, di solito al centro di attenzione e polemiche innescate dai media mainstream, in questa fase sembra essere scomparso dal radar di questi mezzi di informazione. Come mai? Il motivo è presto detto. Al contrario di quanto vaticinavano con strabiliante sicumera i soliti spacciatori di fake news in servizio permanente contro la Rivoluzione Bolivariana, nonostante sanzioni, blocco navale e le solite minacce provenienti da Washigton anche attraverso la quinta colonna interna al paese rappresenta dal golpista autoproclamato Guaidò, il Venezuela ha risposto molto bene alla pandemia. 

 

La strategia di contenimento del virus sembra funzionare. I media mainstream sarebbero costretti che anche questa volta hanno mentito a scopi politici. Quindi del Venezuela non si parla. Tranne nel caso di inquinare l’ambiente con nuove fake news. 

 

La strategia dei tamponi

 

La vicepresidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Delcy Rodríguez, ha affermato che il paese è il leader dell'America Latina nel numero di test di screening effettuati sul Covid-19, in uno sfortunato confronto con paesi come la Colombia e il Brasile, che superano i livelli contagio virale.

 

Le informazioni sono state divulgate attraverso il suo account Twitter ufficiale @drodriven2, dove ha assicurato che grazie alle misure di biosicurezza impartite dal governo bolivariano del presidente Nicolás Maduro, la curva di contagio rimane piatta nel paese.

 

Il numero esatto dei tamponi fino ad adesso eseguiti dal Venzuela è reso noto dal dottor Jorge Rodriguez, vicepresidente settoriale per la comunicazione e l'informazione, in occasione di un incontro della Commissione presidenziale per la prevenzione e il controllo di Covid19. Rodriguez ha sottolineato che il Venezuela ha effettuato 225.009 test per lo screening.

 

Ha anche sottolineato che è il paese con il minor numero di casi nella media degli ultimi tre giorni in tutto il continente americano, con solo lo 0,4% dei decessi per milione di abitanti.

 

Ha inoltre aggiunto che se in Venezuela le misure non fossero state prese in tempo le misure decretate da Maduro come la quarantena sociale, per cui il presidente era stato sbeffeggiato dai soliti noti spacciatori seriali di fake, ci sarebbero stati circa 70 mila casi ci contagio.

Fonte: Correo del Orinoco
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa