/ James Petras: "Washington sta pianificando un blocco contro il pe...

James Petras: "Washington sta pianificando un blocco contro il petrolio venezuelano"

 

"Washington sta pianificando un blocco contro il petrolio venezuelano", ha detto il professore e noto sociologp statunitense James Petras nella sua rubrica settimanale per la radio CX36. Ha aggiunto che "dirigendo la lista dei complici è il (presidente argentino Mauricio) Macri" che "è il partner senior di Tillerson per quell'obiettivo".


Precisamente, ha detto Petras, uno degli obiettivi del tour dei ministri degli Stati Uniti è "l'aggressione contro il Venezuela" perché "Tillerson vuole che l'Argentina, la Colombia, il Messico e il Perù agiscano in coincidenza con il boicottaggio e con le sanzioni contro il Venezuela".  


"Washington sta pianificando un blocco del petrolio venezuelano per aumentare la sofferenza del popolo venezuelano, per organizzare un'invasione, un intervento o un colpo di stato in Venezuela. E a capo della lista dei complici c'è il signor Macri, l'assassino degli oppositori in Argentina, è il socio principale di Tillerson a tale scopo. Parla della "sofferenza" del Venezuela, ma il boicottaggio o il blocco contro il Venezuela è volto ad aumentare la sofferenza. Sono lacrime di coccodrillo da parte del popolo venezuelano, a cui non aiuteranno una repressione maggiore sulla circolazione del petrolio venezuelano negli Stati Uniti."


Qui per leggere l'intero intervento intervista di Petras.


Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa