"È la criptovaluta del popolo": Dogecóin vola oltre il 60% dopo il tweet di Elon Musk

"È la criptovaluta del popolo": Dogecóin vola oltre il 60% dopo il tweet di Elon Musk

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il valore della criptovaluta dogecoin si è apprezzato del 63% oggi dopo aver ricevuto il sostegno dell'uomo d'affari sudafricano Elon Musk in una pubblicazione del suo account su Twitter, due giorni dopo aver annunciato che avrebbe lasciato il social network "per un po'", riferisce l'agenzia Reuters.

Il CEO di Tesla e SpaceX ha twittato l'immagine di un razzo in decollo con la luna sullo sfondo e ha  subito commentato : "Doge". Poco dopo, ha affermato che "dogecóin è la criptovaluta del popolo.

"Non devi essere un maschio alfa per avere [dogecóin]", ha continuato Musk in un altro tweet. Ha poi aggiunto un altro tweet come commento con un breve "sei il benvenuto" accompagnato da un fotomontaggio in cui appare un'immagine iconica del film "Il re leone": la scimmia Rafiki, con la faccia di Musk, si alza verso Simba, ha il volto del meme che ha ispirato la criptovaluta.

Successivamente, l'uomo d'affari ha pubblicato un altro messaggio a sostegno della suddetta criptovaluta: "niente alti o bassi, solo dogecóin".

"Estremamente efficiente"

A seguito di queste dichiarazioni di Musk, il prezzo della criptovaluta si è attestato a $ 0,053 alle 10:50 (GMT), secondo i dati della "blockchain" e del sito di criptovaluta Coindesk.

Il 15 gennaio scorso il datore di lavoro ha espresso secondo un twit un utente che stimava la criptovaluta "enormemente efficiente" se usata come "riserva di valore e trasmissione di grandi valori", all'epoca ha affermato che "Bitcoin è una patch per aggiustare la follia inflazionistica di le banche di riserva".

Venerdì scorso, il valore del bitcoin è passato da $ 32.000 a $ 37.050 in meno di 15 minuti. Mentre il motivo esatto dell'aumento del 15,7% è difficile da determinare, il prezzo è salito alle stelle dopo che Musk ha aggiunto l'hashtag #bitcoin alla sua biografia su Twitter.

"Sostenitore di bitcoin"

Il giorno dopo, e dopo aver raggiunto i 38.566 $, il valore della criptovaluta ha registrato un calo progressivo attestandosi a 33.215 $ alle 6:44 GMT di sabato, che ha rappresentato una decelerazione del 2,49%. Oggi costa circa $ 37.700.

Musk ritiene che il bitcoin sia molto vicino ad essere più ampiamente accettato dagli investitori. "Sono un sostenitore del bitcoin", ha detto questa domenica sul social network Clubhouse. "Penso che il bitcoin stia per ottenere un'ampia accettazione da parte della gente della finanza tradizionale", ha aggiunto.

Ha anche ammesso di essere stato "un po' lento" nell'accettare detta criptovaluta, indicando che avrebbe dovuto investire in essa otto anni fa. "Penso che bitcoin sia una buona cosa in questo momento", ha continuato il presidente di The Boring Company.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti