/ La Germania potrebbe unirsi a un eventuale bombardamento statunit...

La Germania potrebbe unirsi a un eventuale bombardamento statunitense contro la Siria

 

In precedenza, le autorità tedesche avevano escluso la partecipazione della Bundeswehr ad azioni militari contro il governo di Bashar al Assad, ma ora le cose potrebbero cambiare.


Il Ministro della Difesa della Germania, Ursula von der Leyen, sta prendendo in considerazione l'adesione all'alleanza militare con gli Stati Uniti, la Francia e il Regno Unito contro la Siria se verrà "ri-usato gas velenoso contro il proprio popolo", ha riferito la Bild. Sebbene i piani siano stati sviluppati dal Ministero, la decisione finale ricadrà sulla cancelliera Angela Merkel.
 
Lo scorso aprile, Merkel ha dichiarato che la Germania non avrebbe preso parte a un bombardamento statunitense. e i suoi alleati contro la Siria. Nel contesto di eventuali "attacchi chimici" da parte del presidente siriano, Bashar al Assad, nella provincia di Idlib, tuttavia le autorità tedesche sono disposte a rivedere la propria decisione.

 
Secondola Bild, la domanda sulla possibile partecipazione della Bundeswehr (forze armate della Germania) in un attacco alla Siria è all'esame su richiesta di Washington.
 
Sia gli Stati Uniti che la Francia hanno già avvertito il presidente siriano Bashar al-Assad che attaccheranno la Siria in caso di un attacco chimico a Idlib. Il presidente siriano ha assicurato che non ha mai usato armi chimiche contro il suo popolo e che non ha motivo di farlo in futuro.  
 
Idlib è l'ultima provincia siriana non controllata da Damaco. La maggior parte del territorio di questa provincia è utilizzato come rifugio dai terroristi del gruppo jihadista salafita Tahrir al Sham Hayat.
 
 
Fonte: Bild
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa