World Affairs/La Russia avverte: I terroristi preparano attacchi con armi chimi...

La Russia avverte: I terroristi preparano attacchi con armi chimiche per incolpare il governo siriano

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

Ieri, il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che il gruppo terroristico Hay'at Tahrir Al-Sham (HTS), già Fronte al Nousra, sta pianificando provocazioni a Idlib per accusare poi il governo siriano di usare armi chimiche.

 
Il capo del Centro di riconciliazione russo in Siria, l'ammiraglio Alexander Sherpetsky, ha dichiarato ieri, attraverso una nota stampa: "Secondo le informazioni del Centro di riconciliazione dei locali, uomini armati dell'organizzazione terroristica Hayat Tahrir al-Sham stanno pianificando provocazioni", nella città di Idlib, "per accusare le forze governative di usare armi chimiche".
 
Ha continuato: "I miliziani hanno già realizzato 15 dispositivi esplosivi dotati di un elemento tossico sconosciuto".
 
Questa affermazione del Ministero della Difesa russo arriva in un momento in cui le violenze nel Governatorato di Idlib sono aumentate immensamente da quando è stato istituito il cessate il fuoco all'inizio di marzo nella Siria nord-occidentale.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa