La Russia lancia la produzione in serie dei missili S-500

 La Russia lancia la produzione in serie dei missili S-500

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le società russe Almaz-Antey e Concern hanno lanciato la produzione di massa di missili per i sistemi di difesa aerea S-500 Prometey, attualmente in fase di sviluppo, ha dichiarato oggi una fonte dell'industria della difesa all'agenzia di stampa TASS. 

"Secondo il contratto tra il ministero della Difesa russo e Almaz-Antey Concern, firmato alla fine del 2020, è in corso la produzione di missili in serie che verranno consegnati alle Forze aerospaziali" , ha precisato la fonte.

Secondo un'altra fonte, i test di stato dell'S-500 "sono in corso in un poligono di prova nel sud della Russia". Il completamento dei test è previsto entro la fine dell'anno in corso.

Come annunciato lo scorso luglio dal ministero della Difesa russo, l'avanzato sistema missilistico di difesa aerea S-500 ha colpito un bersaglio balistico ad alta velocità nella gamma di Kapustin Yar durante un lancio di prova.

Cosa c'è di così speciale negli S-500 russi?

L'S-500 è il più recente dei sistemi di difesa aerea a lungo raggio (fino a 600 chilometri) prodotto dalla fabbrica russa Almaz-Antey, il più grande appaltatore della difesa del paese, ed è stato progettato per intercettare e distruggere missili balistici intercontinentali, nonché quelli ipersonici da crociera, aerei ed elicotteri.

Inoltre, ha la capacità di abbattere contemporaneamente fino a 10 bersagli balistici che si muovono a una velocità massima di 7 chilometri al secondo.

Come sottolinea Almaz-Antey, l'S-500 può persino attaccare i satelliti a bassa orbita e alcuni tipi di veicoli spaziali nello spazio vicino.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale di Giorgio Cremaschi La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale

La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale

La vera storia del "default russo" spiegata bene di Marinella Mondaini La vera storia del "default russo" spiegata bene

La vera storia del "default russo" spiegata bene

Il Liquidatore entra nella fase finale di Savino Balzano Il Liquidatore entra nella fase finale

Il Liquidatore entra nella fase finale

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

L'inflazione come strumento della lotta di classe di Gilberto Trombetta L'inflazione come strumento della lotta di classe

L'inflazione come strumento della lotta di classe