/ La solidarietà del governo venezuelano ai familiari dei 43 studen...

La solidarietà del governo venezuelano ai familiari dei 43 studenti desaparecidos di Ayotzinapa

 

A nome del governo venezuelano e del presidente Nicolas Maduro, Delcy Rodriguez ha riconfermato vicinanza ai familiari delle vittime, abbandonati al proprio destino dalla giustizia e dal governo messicano

 

Il governo venezuelano ha ribadito la propria vicinanza ai familiari dei 43 studenti desaparecidos di Ayotzinapa, in Messico. Il Ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Delcy Rodriguez, ha infatti sostenuto un incontro con i familiari degli studenti scomparsi, approfittando della propria presenza in Messico per l’Assemblea Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) dove il Venezuela ha fatto registrare un’altra vittoria diplomatica. 

 

A nome del governo venezuelano e del presidente Nicolas Maduro, Delcy Rodriguez ha riconfermato vicinanza ai familiari delle vittime, abbandonati al proprio destino dalla giustizia e dal governo messicano. 

 

«Dal Venezuela continuiamo a sostenere il processo per ottenere verità e giustizia, affinché sia fatta giustizia. Da questa 47° Assemblea Generale dell’OSA vogliamo ottenere un’agenda costruttiva per i nostri popoli. In questo senso, abbiamo proposto solidarietà per i familiari dei 43 studenti», questo è quanto dichiarato dal ministro Rodriguez ai microfoni di VTV. 

 

I familiari delle vittime hanno a loro volta ribadito il proprio sostegno al Venezuela e al governo Bolivariano in questa fase molto complicata per Caracas. 

 

Durante le operazioni di ricerca degli studenti desaparecidos sono emerse ben 70 fosse comuni, con all’interno i corpi di 104 persone.

Finora, non si conosce a quale tragico destino siano andati incontro i 43 studenti scomparsi. Sono stati ritrovati i resti di appena due giovani e non vi sono condanne.  

Fonte: http://www.avn.info.ve/
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa